Cerca:
Oasi della misericordia

Archivi del giorno: Ottobre 3, 2019

<< In quel tempo, il Signore designò altri settantadue e li inviò a due a due davanti a sé in ogni città e luogo dove stava per recarsi. Diceva loro: «La messe è abbondante, ma sono pochi gli operai! Pregate dunque il signore della messe, perché mandi operai nella sua messe! Andate: ecco, vi mando come agnelli in mezzo a lupi; non portate borsa, né sacca, né sandali e non fermatevi a salutare nessuno lungo la strada. In qualunque casa entriate, prima dite: “Pace a questa casa!”.>> (cfr Lc 10,1-12).

La Chiesa ha ricevuto da Gesù un preciso mandato, una “missione” specifica. Essa «è per sua natura missionaria» (Decreto del Concilio Vat. II, Ad Gentes 2 ). «Evangelizzare, infatti, è la grazia e la vocazione propria della Chiesa, la sua identità più profonda. Essa esiste per evangelizzare» (Paolo VI, Evangelii  Nuntiandi 14). Il Vangelo di oggi ci offre l’opportunità di vivere bene questo mese di ottobre dichiarato da Papa Francesco come “Mese missionario straordinario”<< al fine di risvegliare maggiormente la consapevolezza della missio ad gentes e di riprendere con nuovo slancio la trasformazione missionaria della vita e della pastorale>> (Lettera di Papa Francesco al Card. F. Filoni, 22 ottobre 2017). “ Celebrare questo mese afferma Papa Francesco – ci aiuterà in primo luogo a ritrovare il senso missionario della nostra adesione di fede a Gesù Cristo, fede gratuitamente ricevuta come dono nel Battesimo. La nostra appartenenza filiale a Dio non è mai un atto individuale ma sempre ecclesiale: dalla comunione con Dio, Padre e Figlio e Spirito Santo, nasce una vita nuova insieme a tanti altri fratelli e sorelle. (Messaggio per la Giornata missionaria mondiale 2019) ”. <<Signore Gesù, manda operai nella tua messe, forti solo della certezza della tua Presenza, sospinti dal soffio dello Spirito per le vie del mondo a noi vicino e a quello lontano …>>. Serena giornata! P. Antonio Santoro omi